Fate decluttering

armadiSe il vostro armadi trabocca di vestiti magari inutilizzati da anni è giunta l’ora di fare decluttering!

Cosa vuol dire? decluttering: fare spazio, liberarsi delle cose inutili, fare spazio allo spazio, al tempo, all’organizzazione. Il tutto con l’obiettivo di avere ordine (anche mentale), aprire l’armadio dei vestiti con piacere, trovare in un attimo la combinazione giusta per vestirsi.

Obiettivo finale: avere un armadio dei vestiti (e non più due) molto essenziale, organizzato e dove tutto è accessibile.

Vestirsi al mattino diventerà più piacevole, fare ordine sarà più semplice ed immediato.

Fare decluttering: 5 consigli

Programmare:

una “sessione” di decluttering non può essere improvvisata, perché richiede tempo e motivazione. Meglio fissare qualche ora in agenda. Cominciare al mattino presto, quando si è pieni di energia e voglia di fare.

Destinare :

avere già in mente dove destinare i vestiti che si vogliono eliminare. Questo ci aiuterà ad essere più decisi nello sbarazzarsi di tanti oggetti che non ci servono più. Io rinuncio più volentieri ad un maglione se so che lo userà qualcun’altro. Qui trovate 5 soluzioni per destinare i vestiti usati, dallo swap alla beneficienza.

Preparare gli strumenti del mestiere

Sacchi, panno e spruzzino, sacchettini di lavanda e anti tarme naturale e fai da te. Tutto deve essere pronto prima di iniziare: il lavoro scorrerà più liscio e senza interruzioni.

Niente romanticismi

essere spietati e non romantici: l’obiettivo è liberarsi dalle cose inutili, che sono appunto solo cose. A volte liberarsi di qualche vestito è difficile, perché ci ricorda qualcosa di speciale. Se proprio non ce la fate, provate a fare una foto ricordo ai vostri stivali di adolescente: poi sarà più facile liberarsene.

ordineValorizzare quello che resta:

lavare, cucire, attaccare bottoni: nel mio armadio ho trovato diversi capi di abbigliamento ancora in perfetto stato, ma abbandonati da tempo perché magari mancava un bottone e non ho mai avuto tempo di attaccarlo.

Fare decluttering è anche questo: valori valorizzare e recuperare quello che resta. Ottima soluzione per non dover andare subito a comprare qualcosa di nuovo!

E poi ricordate che quando entrerà qualcosa, uscirà qualcos’altro (magari anche due!).