Expo 2015 apre le porte

expoOggi, Expo 2015 apre le porte al semestre della fiera più importante del mondo, nel complesso le aspettative legate all’evento sono positive: 20 milioni di ingressi (per ora sono stati venduti 10 milioni di biglietti) e una ricaduta di 2 miliardi nell’indotto del turismo nel territorio milanese e lombardo. In arrivo, dicono le proiezioni, un milione di cinesi e almeno 7-800mila statunitensi.
Il Palazzo Italia rinuncia ad aprire subito l’auditorium e gli uffici, ma salvaguarda tutto il percorso della mostra, mentre l’aspetto architettonico ha avuto in corsa una semplificazione con qualche variante. Apriranno anche il ristorante gestito da Peck e la terrazza panoramica.
Per quanto riguarda i 139 Paesi ospiti, disposti lungo la strada maestra del Decumano, tutti si affrettano ad aprire i propri spazi, pur con qualche aggiustamento e qualche allestimento ridotto (da ampliare nel corso del semestre di Expo), mentre il Nepal si è arrestato dopo la notizia del terre moto di pochi giorni fa e probabilmente aprirà con qualche giorno o settimana di ritardo. La società Expo, per sostenere il Paese, ha iniziato una raccolta fondi.
I Paesi sono organizzati in 52 padiglioni autonomi, tra cui quello italiano (più uno dell’Unione europea e uno della Fao) e 9 cluster dedicati alle colture tipiche delle varie zone del mondo (dai cereali al caffè, dal cacao al riso). Secondo fonti interne a Expo, non è escluso che qualche nazione si aggreghi all’ultimo in qualche cluster, magari a manifestazione già iniziata. L’ultima arrivata, pochi giorni fa, è stata ad esempio la Corea del Nord, a cui è stato trovato posto nel cluster delle Isole. Si tratta già così dell’Expo con la maggiore partecipazione. Oltre ai padiglioni dei Paesi e ai cluster, ci saranno altri sette padiglioni di aziende o associazioni, più quattro spazi tematici (il Padiglione Zero, il Children Park, il Padiglione delle biodiversità e il Future food district).
Dalle 13.35 su Disney Channel si potranno vedere tutti gli episodi della serie animata di Foody e dei suoi Amici, scoprire le loro straordinarie avventure e fare una scorpacciata di divertimento. Foody e i suoi amici sono i protagonisti della serie animata on air dal 7 marzo sui canali TV Disney, Disney Channel e XD, su YouTube e sui canali social di Expo Milano 2015.
Expo Show è il frutto di un lavoro di squadra tra Expo Milano 2015, Disney Italia e Studio Bozzetto, nato con l’intento di far conoscere al pubblico i contenuti dell’Esposizione Universale attraverso le vicende di Foody e dei suoi amici alle prese con il rispetto dell’ambiente, la raccolta differenziata, lo spreco alimentare, il riciclo. La sceneggiatura degli episodi.