Ecco a voi la casa 2015

casaNel 2015 la tendenza sarà quella di riscoprire i colori, ma non quelli forti ed accesi, ma i più tenui che richiamano le colorazioni della natura, dalle tonalità del verde a quelle del marrone, dall’arancio più soft all’azzurro velato e leggero, va in prepensionamento l’abbinata classica del black & white, rimane invece ancora saldamente al suo posto lo stile total white che nelle ultime stagioni ha dominato il mercato.
Per la scelta degli arredi sembra prevalere ancora lo stile minimal che negli ultimi anni sta spopolando tra le scelte di chi deve scegliere l’arredamento per la propria casa, la parola d’ordine rimane sempre “spazio” in tutte le sue forme, declinazioni ed utilizzo.
Anche per quanto riguarda i materiali utilizzati per realizzare i mobili della casa, la tendenza per il prossimo anno è quella di scegliere un arredamento ecosostenibile, con strutture realizzate con materiali ecologici a basso sfruttamento delle materie prime, sia per la struttura stessi degli arredi che per le metodologie di produzione degli stessi.
Nel 2015 si punterà molto sulla casa che abbia un impatto sull’ambiente minimo con lo sfruttamento di materiali derivanti dal riciclo e soluzioni ad elevato risparmio energetico.
Ecco a voi un’anteprima sulle nuove tendenze arredo per case da sogno, cosa vedremo nel 2015:

1.Stile classico”, eleganza e raffinatezza sono le parole d’ordine di questo 2015. Via mobili moderni e particolari per tornare a forme più classiche;
2.“Stile personale”, la vostra casa deve riflettere qualcosa di voi, della vostra personalità;
3.“Legno”, il 2015 sarà l’anno del legno e delle nuance chiare;
4.“No a colori forti”. Se il 2014 è stato l’anno del rosso, del viola e dei colori shock, il 2015 sarà quello delle nuance soft, dei colori pastello e delle tonalità di grigio da utilizzare soprattutto su tende e tappezzeria;
5.“Marmo” per quanto riguarda i materiali, rigorosamente bianco da abbinare con moquette, seta, stucchi e cristalli per il massimo del lusso.

Rimane sempre il fatto che la casa va personalizzata e deve raccontare qualcosa di voi, e non diventare la copia asettica di una vetrina da fiera!