E’ arrivata l’influenza: sintomi e cure

donnainfluenzataStiamo vivendo in queste settimane il picco dell’influenza 2015/16, soprattutto a causa delle ondate di freddo che stanno colpendo l’intera penisola.
Come riconoscere i sintomi dell’influenza e come curarla nel migliore dei modi:

I sintomi iniziali sono il coinvolgimento prima delle alte vie aeree con raffreddore e lacrimazione, successivamente delle basse vie con tosse, e febbre. Frequenti sono i dolori muscolari a cui possono associarsi delle complicazioni, alcune volte gravi, che possono interessare il sistema cardiocircolatorio e il sistema nervoso centrale, oltre che una polmonite complicata da una sovra-infezione batterica.

famiglia malataQualora si dovesse contrarre l’influenza bisogna tenere a mente alcune piccole indicazioni. In primo luogo non bisogna eccedere con le “cure” a carattere farmacologico: gli esperti, infatti, sostengono che la febbre deve fare il suo corso e l’influenza deve “sfogarsi”. Così, è utile prendere il paracetamolo ma soltanto quando la temperatura sale al di sopra dei 38 gradi.
Le cure migliori restano sempre il calore ed il riposo, fondamentale è anche l’alimentazione: si dovrebbero prediligere cibi ricchi di vitamine e sali minerali, l’influenza tende a far perdere liquidi, o comunque cucinati in maniera leggera.

Infine, ci vuole pazienza: bisogna attendere che l’influenza receda a sola prima di uscire nuovamente e rischiare di andare incontro a pericolose ricadute.