Divertirsi in montagna con la famiglia

imagesAria pura, neve e tantissimi divertimenti: infatti, se la montagna in estate significa tranquillità, durante la stagione invernale i monti si animano e diventano luoghi di vera e propria movida. Per trovare la “giusta via di mezzo” e godersi al meglio le giornate con la famiglia, è necessario puntare sulla perfetta combinazione tra relax e divertimenti. Sessioni di sci (da vivere in sicurezza), pause gourmet, suggestive piste di pattinaggio sul ghiaccio, mercatini e terme all’aperto: addio alla noia, per tutti.

Sciare col sorriso – Le piste da sci sono irresistibili, per grandi e piccini. Le vacanze natalizie possono diventare l’occasione perfetta per i bambini per imparare a sciare. Le scuole da sci ormai sono all’avanguardia e prevedono percorsi ad hoc, sicuri e ricchi di giochi. Durante le lezioni dei bambini, gli adulti possono perfezionare lo stile oppure cimentarsi con nuove avventure da neve come lo snowboard (non è mai troppo tardi). Da evitare le discese in famiglia senza istruttore, se non tutti i componenti hanno acquisito la tecnica di base: il livello di stress sarebbe eccessivamente elevato (così come il rischio di litigi).

Terme all’aperto – I centri benessere si possono trovare in qualsiasi città, ma le terme montane sono luoghi di vero relax e salute. Infatti, l’acqua delle sorgenti di montagna è ricca di proprietà benefiche per la pelle, per le vie respiratorie e per disintossicarsi. Ideali sia per gli adulti sia per i bambini, le terme di montagna sono suggestive perché ricavate proprio all’aperto e godibili anche in inverno. Infatti, l’acqua è sempre molto calda e, dunque, estremamente piacevole. Anzi, i bagni nelle vasche esterne sono ancor più salutari proprio per la reazione corporea che si verifica.

Pattinaggio sul ghiaccio – Come in una favola, pattinare sul ghiaccio è una delle attività preferite dai bambini ma anche da mamma e papà. In montagna, questo divertente sport diventa ancora più magico perché si è circondati dalle vette e immersi in un paesaggio senza tempo. Meglio optare per piste vicine a mercatini tipici in modo che, una volta terminate le evoluzioni sul ghiaccio, ci si possa rinfrancare e riscaldare con un vin brulé o, per i più piccini, con una golosa cioccolata calda con panna.

Fiaccolate notturne – Quasi tutte le località montane offrono, ormai, la possibilità di godersi emozionanti fiaccolate by night. Solitamente quest’ultime vengono organizzate direttamente sulle piste da sci ma è possibile partecipare anche “a piedi”, con gli slittini e, per i più allenati, con le ciaspole. Nonostante si svolgono in serata, le fiaccolate sono imperdibili anche per i bambini. Una volta tornati in città, infatti, questi magici momenti diventeranno lo spunto per infiniti racconti a nonni e compagni di scuola.