Dalle sfilate tendenze per i capelli estate 2016

1_trend_capelli_estate_2016La Grande Mela si può definire “il luogo più cool del mondo”, e i look che si vedono in passerella non sono da meno. La moda per l’estate 2016 vuole capelli raccolti (o semiraccolti) in acconciature tirate e rigorose, che siano trecce o chignon, sempre estramamente femminili. Restano di tendenza i tagli medi e il caschetto, e fa il suo ritorno il taglio sfilato.Eccessi e creatività sopra le righe talvolta prendono il sopravvento, ma Londra brilla per la forte presenza dei giovani stilisti usciti dalle prestigiose scuole britanniche. La moda capelli della Primavera Estate 2016 non fa eccezione, con versioni nuove e rivisitate degli evergreen come trecce, coda e chignon. A sorpresa, via libera anche ai cappelli.Forse meno “internazionale” rispetto alle altre Fashion Week, Milano dimostra un equilibrio tipicamente italiano tra industria e creativita, che in fatto di tendenze beauty si può tradurre nel giusto mezzo tra stile e praticità. Le acconciature e i tagli di capelli visti durante le sfilate di moda della Primavera Estate 2016 si dividono in due grandi tendenze: quelle d’ispirazione punk e rock e quelle vintage e romantiche.l mese delle sfilate culmina nella Paris Fashion Week, da molti considerata il vero epicentro della moda. Le tendenze capelli arrivate dalla capitale francese segnano la conferma dello stile ‘al naturale’, ma anche novità come le acconciature fissate con ago e filo, e inediti fermagli per capelli.Non solo acconciature scultoree e makeup teatrali: sulle passerelle dell’Alta Moda per la Primavera Estate 2016 si sono visti anche tanti look da cui prendere ispirazione per un nuovo taglio di capelli o per sfoggiare pettinature diverse dal solito. Tra i più interessanti: pixie cut e caschetti facili da portare, chignon passe-par-tout e il ritorno del frisee.