Dalle bottiglie alle sedie

sedieOrmai dal 2006 Coca-Cola porta avanti questo meritevole progetto ecologico e anche di design: dalle bottiglie alle sedie.
111 Navy Chair, la sedia in PET ottenuto dalle bottiglie post-consumo sarà la seduta ufficiale del Padiglione Coca-Cola ad Expo Milano 2015, dove sarà anche posta in vendita all’interno del Merchandise Shop.
Lanciata nel 2006 da Coca-Cola ed Emeco, ogni sedia viene prodotta utilizzando 111 bottigliette Coca-Cola riciclate: al PET – che costituisce il 65% del manufatto – vengono aggiunti rinforzi in fibra di vetro, additivi antifiamma e pigmenti.
Dal 2010 ad oggi, fa sapere la multinazionale del beverage, sono state riciclate, per produrre le sedie 111 Navy Chair, oltre 14.500.000 bottigliette di plastica.
La sedia di plastica in questione è in stile anni ‘40. Emeco , l’azienda scelta da Coca-Cola per la creazione di queste sedie non è nuova a progetti particolare.
Già nel 1944 fu incaricata di produrre per la Marina Militare americana una sedia leggera e resistente da utilizzare sulle navi e nelle basi impegnate in operazioni belliche. Le sedie, 1006 Navy Chair, erano di alluminio, un metallo essenziale per l’industria aeronautica del vasto “arsenale della democrazia” della Seconda Guerra Mondiale.
La Emeco era nata in tempo di guerra, quando riciclare era una questione di patriottismo. La 1006 Navy Chair fu spedita in tutto il mondo, al seguito dei militari americani. Anche Coca-Cola aveva una lunga tradizione di riciclo dei materiali, in particolare le sue classiche bottiglie in vetro. Condivideva anche lo stesso spirito patriottico degli anni ‘40, nello specifico la promessa con cui il suo presidente Robert Woodruff, nel 1941, si era impegnato a far pagare una bottiglia di Coca-Cola 5 centesimi a qualunque americano indossasse una divisa, ovunque nel mondo, indipendentemente dai costi che questo avrebbe comportato per l’azienda.
Finalmente, nel 2010, al Salone del Mobile di Milano viene presentato il prodotto finito: una bella versione in rPET della sedia Emeco originale. Mantenendo la tradizione del nome numerico, è stata chiamata 111 Navy Chair, dove 111 sono le bottiglie riciclate di Coca-Cola che costituiscono ciascuna sedia. Uno dei colori disponibili è, fortunata coincidenza, anche il rosso Coca-Cola, che si è dimostrato uno dei più pratici e resistenti.