Compleanno da record con 117 candeline

Misao Okawa, the world's oldest living personMangiare tre pasti abbondanti al giorno, dormire otto ore e sapersi rilassare. E’ la ricetta della longevità della signora giapponese nata nel 1898 ad Osaka che oggi, giovedì 5 marzo, compie 117 anni. Si chiama Misao Okawa e vive in una casa di riposo dove l’hanno festeggiata, non solo gli anziani ospiti della struttura ed il sindaco, ma anche i suoi tre figli di cui il maggiore ha 92 anni, quattro nipoti e sei pronipoti.
Misao Okawa, la donna più vecchia del mondo che oggi compie oggi 117 anni, con tanto di riconoscimento ufficiale aggiornato del Guinness World Records, è in buone condizioni di salute, vice sulla sedia a rotelle, negli ultimi anni ha perso un po’ l’udito, ma il suo sguardo resta “decisamente vispo”.
Rimasta vedova nel 1931, figlia di un produttore di kimono, Osaka è la persona vivente piu’ anziana del mondo vivente. Ad oggi la persona più longeva di sempre, di cui si abbia notizia, è la francese Jeanne Calment nata nel 1875 e deceduta nel 1997 all’età di 122 anni e 164 giorni mentre ad oggi alla decana dell’umanità, segue Gertrude Weaver, attualmente la seconda persona vivente più vecchia al mondo nata il 4 luglio del 1898.
Il Giappone resta la principale nazione al mondo per numero di centenari, avendone ben 58.000. Secondo il governo di Tokyo la percentuale delle donne è di circa l’87% del totale.