Come sturare il lavandino con rimedi naturali

downloadSturare il lavandino richiede pazienza e qualche rimedio naturale che renda l’operazione facile e soprattutto che vi aiuti ad evitare nocivi (e costosi) detersivi chimici. Guardate bene nella vostra dispensa e troverete tutto quello che vi servirà per riuscire a sturare i lavandini in modo naturale!

1. Bicarbonato, sale e aceto
Una vera miscela miracolosa che farà sparire dalle tubature qualunque ingorgo. Un rimedio per sturare i lavandini garantito!

2. Sale grosso e aceto bianco
Basta sale e aceto per far sturare il lavandino. Riempite il buco di scolo con il sale grosso. Portate quindi a bollore in due pentolini diversi mezzo litro di aceto bianco di vino e un litro di acqua. Versate quindi prima l’aceto e poi l’acqua bollente. Questo rimedio farà tornare il vostro lavandino pulito senza danneggiare le tubature.

3. Bibite gassate
Le bibite gassate hanno un alto potere corrosivo: questa loro particolarità le rende un rimedio perfetto per sturare il lavandino. Basta che versiate un litro della bibita gassata prescelta giù per lo scarico del lavandino e lasciate quindi pazientemente agire. Proprio per la loro capacità corrosiva è sconsigliabile utilizzare questo rimedio più di un paio di volte o di utilizzarlo se le tubature di casa vostra sono particolarmente vecchie.

4. Ventosa
Alla fine i metodi della nonna sono sempre i migliori! Questo metodo è particolarmente valido nei casi in cui a otturare le tubature del lavandino sia qualche cosa che non può essere sciolto (un pezzo di plastica o altro). Versate giù per la tubatura dell’acqua bollente, quindi posizionate la ventosa sul buco di scolo e cominciate a pompare. Ci vorrà un po’ di olio di gomito, ma il risultato è garantito ed è il più naturale di tutti!

5. Carbonato di sodio
Si tratta di un prodotto naturale spesso impiegato nella pulizia della casa, sopratutto nella pulizia del bucato. Versatene un bicchiere giù per lo scolo del lavandino e aggiungetevi quindi un litro di acqua bollente.

6. Detersivo per i piatti
Per sturare il lavandino della cucina è un ottimo rimedio: in genere infatti lungo le tubature del lavandino della cucina si fermano pezzi organici di cibo o grasso. Versate un bicchiere di detersivo per i piatti, lasciate agire per mezz’oretta e poi aggiungete un litro di acqua bollente. Se il lavandino è sturato a causa di grasso e cibo il rimedio funzionerà: se la situazione non cambia non vi resta che provare dei rimedi più decisi come i precedenti.