Come scegliere la data del vostro matrimonio?

 

images (1)Immaginarsi il matrimonio dei sogni…

Sembrerà banale dirlo, ma non si deve dimenticare mai che ogni scelta, soprattutto quando si parla di matrimonio, deve essere fatta con il cuore. Anche per quanto riguarda la data delle nozze bisogna chiudere gli occhi e immaginarsi il matrimonio dei sogni… se ci sarà una spiaggia incorniciata dall’atmosfera inebriante del mare, vi dovrete sposare nella bella stagione, se invece lo scenario è un romantico camino scoppiettante o distesa magica e suggestiva di neve, meglio preferire l’inverno. Se non amate gli estremi, primavera e autunno sono le stagioni più gettonate.

Scegliere la data delle nozze in base alla disponibilità della chiesa o della location

Capita spesso, però, che la voce del cuore non possa essere ascoltata: ci sono, infatti, altri fattori che giocano un ruolo importante nella scelta della data del matrimonio, come ad esempio la disponibilità del luogo dove si celebrerà la cerimonia di nozze o della location per il ricevimento. Ci sono chiese e ville che hanno una lista di attesa di oltre 1 anno e se vi siete innamorati proprio di loro dovete aspettare la prima data disponibile… un sogno verrà comunque realizzato!
Superstizioni per il giorno del matrimonio

Molti sposi nella scelta del giorno preferiscono dare un’occhiata alle credenze e alle superstizioni del matrimonio. Eccole riassunte qui di seguito:
– il lunedì porta buona salute, perché è il giorno dedicato alla Luna, astro e Dea della spose;
– il martedì è il giorno di ricchezza sicura, che contraddice il detto “di Venere e di Marte non si sposa e non si parte”;
– il mercoledì è un giorno molto propizio;
– il giovedì, invece, porterà dispiaceri alla sposa;
– il venerdì per i credenti è il giorno della penitenza non adatto ai festeggiamenti, mentre per i non credenti è il giorno dedicato alla Dea dell’amore Venere;
– il sabato è considerato un giorno sfortunato per sposarsi, anche se quello più gettonato per motivi pratici;
– la domenica, infine, è il giorno dedicato alla Messa dei fedeli, ma nell’antichità era il giorno preferito per convolare a nozze.

Superstizioni per il mese del matrimonio

Oltre alle credenze per il giorno della settimana, esistono anche quelle per il mese dell’anno in cui sposarsi. Quali sono?
– Gennaio è un mese che porta affetto, gentilezza e fedeltà;
– Febbraio è il mese degli amori, perfetto per il matrimonio;
– Marzo è “pazzerello” e riserva sia gioia che dolori;
– Aprile porterà soltanto gioia;
– Maggio non va scelto in nessun caso;
– Giugno è un mese perfetto per le nozze, perché è dedicato a Giunone, dea protettrice dell’amore;
– Luglio darà agli sposi fatiche e lavoro per guadagnarsi da vivere;
– Agosto è il mese che assicurerà una vita piena di cambiamenti;
– Settembre riempirà gli sposi di allegria e ricchezze;
– Ottobre fa bene all’amore, ma male al denaro che faticherà ad arrivare;
– Novembre darà felicità;
– Dicembre, infine, con la sua neve assicurerà agli sposi amore eterno.