Come pulire il divano in pelle

divano-in-pelle-come-pulirlo_3483e8988a0586a9af964a0157f6e907I divani con tinte naturali danno luce agli ambienti e li rendono più grandi, oggi spieghiamo come pulire un divano in pelle naturale. Noi vi consigliamo dei metodi molto semplici che non impiegano sostanze chimiche e che non danneggiano la pelle.
PELLE SINTETICA, CUOIO E CAMOSCIO
Puliteli con una spugna imbevuta di acqua e sapone di Marsiglia , un cucchiaio di sapone in un litro d’acqua e passate più volte liberamente. Se lo volete molto lucido passate un panno imbevuto di un prodotto apposito. Usate per pulirli un panno in microfibra imbevuto di aceto bianco e ben strizzato. Per lucidarli usate una cera vergine, li mantiene morbidi più a lungo. Se la pelle è colorata usate una cera della stessa tonalità. E’ preferibile lavare le parti sfoderabili in tintoria, le parti non sfoderabili possono essere lavate con una schiuma secca e poi se necessario ripassate con l’aspirapolvere per togliere i residui.
POLVERE E SPORCO SECCO
Se si tratta di semplice polvere, potete spolverare il divano con un panno asciutto, chiaro e soprattutto morbido. Non aggiungete alcun detergente né acqua. Se si tratta di uno sporco secco, procedete con un’aspirapolvere evitando, però, di strofinare: potreste danneggiare permanentemente il vostro divano.
MACCHIE PROVOCATE DA LIQUIDI
Se si tratta di macchie provocate da liquidi come latte, tè o caffè, rimuovete immediatamente la macchia appoggiando, dove è stato versato il liquido, un panno asciutto non abrasivo. Dopo aver rimosso la sostanza, provvedete a rimuovere la macchia con un panno bagnato in una miscela di 300 ml di acqua e 1 cucchiaio di aceto bianco, lasciando delicatamente, ma senza strofinare troppo forte e asciugate con un altro panno asciutto.
MACCHIE OLEOSE
Se la macchia è stata causata da sostanze oleose come olio, burro, salsa e simili, asciugate subito con carta assorbente e lavate con una soluzione di 300 ml di acqua e 1 cucchiaio di sapone liquido di Marsiglia. Asciugate immediatamente con un panno asciutto. Ricordatevi che non bisogna strofinare in nessun caso e muovete il panno sempre dall’esterno verso l’interno in modo da non favorire l’espansione della macchia.SCOCCA IN LEGNO
Alcuni divani, soprattutto quelli più antichi, hanno una scocca in legno, che deve essere nutrita e pulita passando sulla parte in legno una miscela composta da: un cucchiaio di olio di oliva e mezzo limone spremuto (l’olio nutre e lucida e il limone sgrassa). Subito dopo asciugate con un panno di lana, e almeno una volta ogni due settimane passate la nostra miscela anti acari:
UNA TAZZA DI ACETO
2 TAZZE DI ACQUA TIEPIDA
4 GOCCE DI OLIO ESSENZIALE
Emulsionare una tazza di aceto e 2 tazze di acqua tiepida alla quale si aggiungono 4 gocce di olio essenziale che ha un’azione disinfettante.