Come eliminare le doppie punte senza tagliare i capelli

impacco-capelli-finiAlzi la mano chi non ha combattuto e combatte tuttora con le odiosissime doppie punte. Si tratta di uno dei problemi beauty più odiosi, soprattutto perchè la sola soluzione che viene proposta è sempre la stessa: tagliare i capelli.Ma è davvero così? In realtà esistono alcuni prodotti naturali che, se usati con costanza, permettono di riginerare a fondo il capello e risolvere almeno in parte il problema delle doppie punte e del fusto sfibrato. Ecco quali:

Olio di cocco. L’olio di cocco è un efficace ricostituente. Applicatene un cucchiaio sui capelli bagnati, insistendo sulle punte e tenete in posa 15-20 minuti prima di fare lo shampoo. Ripetendo questo impacco ogni 2 settimane i risultati saranno sorprendenti.
Impacco con uovo, avocado ed olio di oliva. Unite in una ciotola avocado schiacciato, uovo e olio di oliva quanto basta affinchè la maschera sia densa ma morbida. Applicate sui capelli e lasciate agire per 10 minuti prima di sciacquare con acqua tiepida.
Impacco con olio essenziale di lavanda, olio di cocco e vitamina E. Mescolate un paio di capsule di vitamina E con olio di cocco e qualche goccia di o.e. di lavanda in un pentolino, scaldando la miscela a fuoco basso per circa cinque minuti. Versate il tutto in una grande ciotola, immergete le vostre doppie punte e lasciate in posa per 40 minuti.
Impacco con miele e olio di oliva. Mescolate tre cucchiai di olio di oliva con due cucchiai e mezzo di miele grezzo, da applicare sui capelli per avere punte morbide e rigenerate.