Come combattere l’afa

L’afa non ti lascia respirare? Muoviti lentamente, non lasciarti prendere dalla fretta o dall’ansia, respira con calma e… punta su un abbigliamento strategico. Il magnesio ti aiuta a partire con più energia. Naturalmente idratarsi è fondamentale, ma è importante farlo nel modo giusto. Ecco tutti i consigli che ti aiutano a sopravvivere al caldo.
DOCCIA… TIEPIDA – L’acqua eccessivamente fredda della doccia può dare l’effetto opposto e aumentare la sensazione di caldo: meglio regolare la temperatura sul tiepido. Nonostante spesso si tenda a pensare il contrario, sauna e bagno turco sono piacevoli anche durante la stagione più calda; inoltre, contribuiscono a regolare la temperatura. Se hai un pomeriggio libero cogli l’occasione per trascorrere due ore in piscina a nuotare o per una lezione di acquagym: effetto refrigerante garantito.

QUANTO BEVI? – Evita di bere in fretta grandi quantità d’acqua. È preferibile tenere un thermos o una piccola borraccia in borsa e idratare l’organismo con regolarità bevendo piccoli sorsi con regolarità nell’arco della giornata. Al bar prima di ordinare una bibita, scegli un bicchiere di acqua frizzante con una fetta di limone: ti aiuterà a soddisfare il senso di sete allontanando tentazioni ricche di zucchero e poco dissetanti. Prepara il tè a casa, senza preparati. Per un’alternativa sana e dissetante ti servono solo due bustine, oppure fiori da acquistare in erboristeria, limone e miele: aggiungi qualche fetta di pesca sul fondo, filtra e conserva il tè fai da te in frigo.

AIUTA LA CIRCOLAZIONE – Durante il weekend cammina a lungo in luoghi verdi oppure, ancora meglio, nell’acqua: muoversi attiva il microcircolo, allena il fisico e combatte la sensazione di torpore. Per combattere la stanchezza bevi ogni giorno, al mattino, un bicchiere d’acqua con un cucchiaino di magnesio puro, che aiuta l’umore e aumenta l’energia. Merenda? Via libera a frullati e centrifugati, insieme a una manciata di frutta secca, ricca di Omega Tre.

VESTITI STRATEGICI – L’abbigliamento ha un ruolo fondamentale nella percezione del caldo. Per evitare di arrivare a casa fradici, stressati e nervosi dopo una giornata in giro scegli prima di tutto scarpe comode, in grado di sostenere il peso senza fatica. Meglio orientarsi su tessuti chiari in cotone e lino anziché tessuti sintetici o eccessivamente stretti che possono avere conseguenze negative per la circolazione… e l’odore di sudore. Scegli un buon deodorante e per rinfrescarti durante il giorno lascia in borsa un beauty con acqua termale, utilissima per detergere, idratare e dare nuova vitalità all’epidermide.

CASA A PROVA DI AFA – La regola della nonna di tenere chiuse tutte le tapparelle e persiane vale sempre: durante la sera spalanca le finestre in modo da cambiare aria. Ricorda di spegnere gli elettrodomestici che non ti servono, è una semplice abitudine che ti consentirà di risparmiare anche sulle bollette. Se possiedi un condizionatore ricorda che non è strategico puntarlo su temperature troppo basse o il rischio è di percepire ancora più caldo quando si esce di casa. Usa la sera per cucinare: ricche insalate di pasta o riso da conservare in frigo costituiranno anche la base ideale per una pausa pranzo sfiziosa e leggera.