Centrotavola Natalizi, fai da te!

Il centrotavola a tema è irrinunciabile durante pranzi e cene natalizie. In commercio, si trovano oggetti anche molto belli ma decisamente costosi per decorare la tavola delle feste. La soluzione è sfoderare tutta la creatività sopita e utilizzare materiali già presenti in casa o che si possano reperire facilmente durante una passeggiata al parco con i bambini. Pigne, rami, fiocchi, frutta secca e “sotto-torte” sono gli ingredienti ideali per stupire amici e parenti, divertendosi nella realizzazione di un centrotavola homemade.
downloadFrutta secca e candele – Per realizzare questo centrotavola, occorrono un cartoncino spesso, rotondo e dorato (quelli che si utilizzano sotto le torte), colla a fissaggio forte, frutta secca con guscio (nocciole, arachidi, noci) e una candela color oro. Al centro del cartoncino si fissa la candela (bassa e larga, preferibilmente) e intorno si incolla la frutta secca in senso circolare. Perché la creazione abbia un aspetto armonioso, è bene iniziare a posizionare le noci all’esterno e verso l’interno, via via, la frutta più piccola. Alla fine del lavoro di fissaggio, non si dovrebbe più intravedere la base del cartoncino. Ultimo tocco: uno speciale lucidante trasparente da applicare su tutta la frutta secca incollata.

ghirlanda-78591La ghirlanda di panno – Un’idea morbida e “accogliente” è la ghirlanda in panno, da decorare con rametti di pino, bacche e nastri di velluto. Per realizzare la ghirlanda, dunque la struttura base, si utilizza del cartone piuttosto “morbido” (cartoncino che si acquista in cartoleria) in un qualsiasi colore. Con il cartoncino, si crea una forma rotonda a ghirlanda fissandola alle estremità. In seguito, si ricopre la superficie della ghirlanda con panno colorato (verde o rosso), fissandolo con una colla specifica. Il panno, ovviamente, va tagliato a strisce da incollare “di traverso” sulla ghirlanda. Infine si applicano rametti di pino, bacche se fiocchi di velluto ton sur ton lungo tutto il contorno del centrotavola.

Centrotavola-natalizio-con-pigne-e-candeleIl barattolo lucente – Invece della solita candela piazzata al centro della tavola, potete stupire i vostri amici con un barattolo “innevato” portacandela. Per realizzarlo occorre un contenitore di vetro vuoto e perfettamente pulito, dall’imboccatura larga e piuttosto grande. L’interno e l’esterno del contenitore vanno, poi, trattati con una colla trasparente specifica e “innevati” lasciando cadere dello zucchero o della polvere di gesso dentro e fuori dal barattolo. Mentre si esegue questa operazione, è necessario ricoprire il piano da lavoro con un giornale. Infine, una volta asciugato il tutto, si posiziona al centro del barattolo un lumicino bianco.

ghirlandanataliziaI vasetti delle spezie – Dedicato ai gourmet, questo centrotavola sa di Natale e profuma tutta la casa. Per crearlo, occorrono piccoli barattoli di vetro trasparente (quelli dello yogurt o degli omogeneizzati, per esempio) da riempire ciascuno con una tipologia di spezia natalizia (stecche spezzettate di cannella, chiodi di garofano, anice stellato, polvere di zenzero). I barattolini profumati si fisseranno, poi, su un piatto in legno neutro in senso circolare, posizionando al centro un contenitore più grande riempito di vischio e decorato con nastri dorati e argentati.