Cambio di stagione:cosa conservare ancora nell’armadio

Finalmente siamo in  primavera, con i suoi fiori e le giornate dove non è più necessario vestirsi come se andassimo al Polo Nord. Ma la nuova stagione porta con sé anche una tra le cose più odiate da noi donne: il cambio dell’armadio. Solo all’idea di dover spostare tutto e scegliere gli indumenti che vogliamo utilizzare e quelli, invece, che vogliamo scartare, ci viene già un mezza crisi. Certo, scandagliare capo per capo non è il massimo, però si può ridurre un po’ questo lavoro. Come? Mantenendo alcuni capi basici nel cambio da inverno a primavera.
Sì, perché ci sono alcune cose nel nostro guardaroba che se ci fate caso sono trasversali alle stagioni.

treanch-code-capo-immancabile-guardaroba-donna-saint-laurent-borse-fashion-blogger-nicoletta-reggio_11-890x1335– Il trench: indossato in inverno nelle giornate di pioggia, può anche accompagnarvi nelle mattine primaverili quando l’aria è ancora pungente, senza però impedirvi di indossare al di sotto un abito svolazzante, da sfoggiare quando non appena uscirà una spera di sole.

– La T-shirt: che durante l’inverno avete nascosto sotto a chili e chili di maglioni, può finalmente essere sfoggiata sotto una giacca leggera o una felpa .

– Le sneakers: loro ci sono sempre, in tutte le stagioni. E per queste non dovrete preoccuparvi del cambio, perché restano sempre lì a vostra disposizione.

image4xxl– La giacca di pelle: che a me piace indossata sopra abiti invernali come fosse un blazer, adesso potete tenerla nell’armadio per completare il vostro look. E’ sempre quella giacca che risolve le mezze stagioni o il freddo improvviso anche in una sera d’estate.

– Il jeans nero: ormai più utilizzato del classico blue-jeans, è un must che resta dentro l’armadio e si usa in tutte le stagioni e con tutti i look, dallo sportivo all’elegante. Non mettetelo via!

– Gli stivaletti neri: che siano con tacco o senza, sono un passe-partout che vi hanno salvate quando faceva freddo, ma dovevate indossare qualcosa di diverso dalle sneakers e da un tacco vertiginoso: vi salveranno anche questa primavera quando i sandali saranno ancora semaforo rosso.
Women-Over-Knee-Boot-2– Gli stivali over-the-knee: sono stati l’ossessione delle star e anche nostra per tutto l’inverno. Se ne siete innamorate e non potete davvero accettare di metterli via e non vederli più fino al prossimo inverno, non disperate: in primavera sono ancora consentiti, senza o con una calza leggera.

– La borsa classica: è vero, forse le borse col pelo sono da mettere via, però potrete mantenere tutte le borse classiche, che vanno bene sempre, con tutto, in ogni occasione.

5390330401_4_1_1– L’abito Bardot: che abbiamo amato tantissimo quest’inverno perché a 3/4, con le maniche lunghe e calde ma con una bella scollatura sensuale. Tolte le calze, potete utilizzarlo ancora come abito mezza stagione questa primavera.

– La gonna pencil: tutte quelle che abbiamo compratoblogdimoda_2fe0a2b0a4e05d414dd1acdc78491320 quest’inverno vanno ancora benissimo per la primavera, da portare anche con una t-shirt e un giacchino leggero.