Budino bicolore al caffé

Ingredienti
250 grammi latte intero
4 tuorli
13 grammi gelatina in fogli
30 grammi liquore alla menta
20 grammi caffe’ solubile in polvere
1/2 stecca vaniglia in stecca
3 cucchiaini dolcificante saccarina
1 ciuffo menta
1 cucchiaino fecola di patate
Preparazione

Bagna la gelatina in acqua fredda per renderla morbida, intanto fai bollire il latte a cui avrai unito la stecca di vaniglia aperta. Sbatti i tuorli con 2 cucchiaini di saccarina, aggiungi il latte caldo e rimetti la casseruola sul fuoco.
Prepara il caffè, addolciscilo con un cucchiaino di saccarina e scioglici la gelatina dopo aver tolto l’acqua in eccesso: serve ad addensare il budino.
Fai raffreddare e poi unisci le uova sbattute con il latte, e versa circa 1,5 centimetri di composto in ognuno dei 4 stampini che avrai preparato. Mettili in frigo e lasciali solidificare.
Monta la panna, aggiungila al composto che non hai messo negli stampini, estrai le formine e riempile, poi metti il budino bicolore in frigo per 2 ore.

Preparazione salsa alla menta e guarnizione

Mentre il budino solidifica in frigo, prepara la salsa. Versa la menta in 1,5 dl d’acqua e fai evaporare il liquido, finché non diventa circa un terzo della quantità originaria.
Sciogli nel liquore la fecola e la saccarina rimasta, poi filtra la menta e mescolali insieme.
Trascorse le 2 ore, sforma i budini sui piattini da dessert e versa sopra ognuno di essi due cucchiaiate di salsa. In alternativa puoi porla in una salsiera, e lasciare che gli ospiti si servano a piacimento secondo la quantità desiderata: il budino bicolore al caffè con salsa alla menta sarà in ogni caso perfetto.