Berlusconi : il caso Dudù e Dudina

duduColpevoli di dare dolci a Dudù e Dudina: l’associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa) ‘striglia’ Silvio Berlusconi e Francesca Pascale, i quali – stando a quanto segnalato – avrebbero il “vizio” di “ingozzare di pasticcini” i due barboncini di casa ad Arcore, ignorando i rischi che gli alimenti dolci comportano per la salute dei cani.
Berlusconi e la Pascale recidivi , dopo un anno dalla prima segnalazione, continuano, a quanto pare, a somministrare dolcetti ai loro barboncini. Sembra che la coppia li vizi nei giorni di soggiorno ad Arcore, per compensare l’assenza, naturalmente l’associazione fa sapere che sta verificando l’attendibilità della fonte.
“E’ passato oltre un anno dalla prima segnalazione di una persona molto vicina all’ex presidente del consiglio – scrive l’Aidaa – Nei giorni scorsi ancora altre segnalazioni provenienti questa volta non dal personale di Palazzo Grazioli,  ma da persone dell’entourage dell’ex cavaliere che operano nella villa di Arcore”.
Non mancheranno chiarimenti dal cavaliere e dalla consorte, che sicuramente non tarderanno, visto l’assoluta buona fede dei padroni, colpevoli di troppo affetto per i due cagnolini, e incapaci forse di tenere il pugno duro davanti agli occhi “dolci” dei loro piccoli amici a quattro zampe.