Arrediamo l’ingresso

ingressoL’ingresso è il luogo dove si ricevono gli ospiti e, come sappiamo, l’ambiente dove questi si creeranno la loro prima impressione rispetto la casa. Vogliamo presentare la nostra abitazione al meglio? Dovremmo allora pensare ad arredare e decorare questo piccolo spazio. Sicuramente sarà importante essere coerenti con lo stile del resto della casa, per creare un’atmosfera accogliente in primis. Il nostro obiettivo sarà far sì che l’anima della nostra abitazione contagi non solo noi, ma anche i nostri ospiti.
Questo spazio non è di per sé un luogo confortevole. Spesso l’ingresso diventa un semplice incrocio di camere, un corridoio stretto, o uno spazio buio che non invita a pensare ad un arredamento. Fortunatamente, i nostri esperti sono qui pronti ad ispirarvi.
Colori e contrasti
rellaDipingere le pareti dell’ingresso di colori intensi può portare un po’ di gioia ad uno spazio che non riceve sempre ad avere tutta la luce che vorremmo. Ad esmpio la parete può essere dipinta di blu, con un mobile di colore nero che crea un contrasto audace. Spazio poi agli ornamenti: vasi, fiori, lampade e anche qualche fotografia di famiglia.
Carta da parati
L’ingresso è un ottimo posto per utilizzare una carta da parati: un tocco di colore, con una trama interessante, può essere utilizzato senza timore. La scelta del giusto wallpaper può essere tuttavia complicata, infatti c’è molto da scegliere. Per non impazzire è meglio avere ben chiaro in mente lo stile del resto delle decorazioni. Anche il colore dei mobili che già possediamo può essere già una chiave per sapere che carta da parati scegliere.
Vintage e ….
È il caso dell’antiquariato: orologi antichi, telefoni e, perché no, una macchina da scrivere da esibire. Piastrelle geometriche, con toni dal bianco al nero, possono andare bene con il color metallo di questi oggetti vintage.
Classico
specchioUn tocco di eleganza non guasta mai, basta uno specchio con decorazioni antiche, un tavolino in legno molto semplice e due sedie per completare una composizione di un ingresso molto classico.
Bianco moderno
Non importa quanto piccolo sia il nostro spazio, o se è indistinguibile dal corridoio: con piccoli dettagli si può rendere tutto più invitante. Un mobile appendiabito, bianco candido che viene interrotto da alcuni elementi colorati. Un vado di fiori rossi e luminosi renderanno il ritorno a casa molto più gradevole.
Essenziale
Se siamo di quelle persone che costringono i loro ospiti a spogliarsi del tutto o quasi, prima di entrare in casa, allora non possiamo fare a meno di un arredo simile ad una rella vicino la porta. Cappotti, ma anche scarpe, perché portarsi dentro casa tutto lo sporco della strada non è mai molto bello. Ce ne sono con uno stile sobrio industrial: comodo, pratico e con un’estetica ricercata.