Anticipare il pranzo per dimagrire

Oltre a fare atte attenzione a quello che si mangia, per una corretta alimentazione pranzare presto e’ meglio che mangiare tardi.

 

Lo afferma uno studio del Brigham and Women’s Hospital pubblicato sull’International Journal of Obesity. “Si tratta del primo studio a larga scala che dimostra che il tempo del pasto potrebbe predire l’efficacia di una strategia di perdita di peso”, ha spiegato Frank Scheer, che ha condotto la ricerca. “I nostri risultati indicano che coloro che mangiano più tardi mostrano un tasso di dimagrimento molto minore rispetto a chi mangia prima, suggerendo che il tempo in cui si consuma un pasto è un fattore determinante in un programma di perdita di peso”, ha continuato lo scienziato.

 

I ricercatori hanno reclutato 420 persone sovrappeso che hanno seguito un programma di dimagrimento di 20 settimane. Alcuni pranzavano prima delle 3 del pomeriggio e altri dopo. Questi ultimi perdevano meno peso rispetto a coloro del primo gruppo e inoltre avevano una minore sensibilita’ all’insulina, un fattore di rischio per il diabete.