Albero di Pasqua fai da te

pasquaLa Pasqua è sempre più vicina siamo ormai nella settimana che prede la domenica delle Palme, e dobbiamo cercare di inserire lo spirito Pasquale anche nelle nostre case.
I modi sono tanti ma quello più scenografico è la creazione dell’albero Pasquale.
Usanza diffusasi negli ultimi anni, ed è un momento carino per coinvolgere nel fai da te anche i bambini.
Realizzarlo è molto semplice. Avrete bisogno di:
• ramoscelli decorativi. Potete prenderne qualcuno dal vostro giardino oppure li trovate nei negozi fai da te o dal fiorista;
• un vasetto. Anche in questo caso seguite i nostri consigli su come decorare dei vasetti pasquali e utilizzate quello che vi piace di più;
• spugna per decorazioni floreali.

Tutti gli elementi appena indicati vi serviranno per creare un albero spoglio.
Infatti prenderete il vaso, ci incastrerete dentro la spugna verde da fiorista e punterete alla rinfusa i ramoscelli decorativi. Se i ramoscelli li avete presi dal giardino oppure il loro colore non vi piace, colorateli con della vernice e lasciateli asciugare per bene.
Potete decorarlo con delle uova colorate. Ovviamente non possono essere molto pesanti, anzi, per niente, quindi dovrete realizzarle con materiale molto leggero. È perfetto il polistirolo. Tagliate dei pezzi, lavorateli fino ad ottenere un uovo e poi colorateli o rivestiteli con della carta colorata, meglio se crespa. Oppure potete prendere dei pulcini o dei coniglietti decorativi che potete trovare anche nei supermercati.

Come fissarli ai ramoscelli? Con della colla a caldo sarebbe perfetto. Se vi piacciono le mollettine colorate, come quelle che usate per stendere i panni, potete puntare le vostre decorazioni con quelle. Ovviamente dovranno essere mignon!
Anche dei nastrini colorati possono essere perfetti.
Qualsiasi idea vi salti in mente: sfruttatela!
Non pensate sia banale! Tutto può essere un ottimo spunto per creare qualcosa di unico, ricercato, semplice ma geniale. Tutti i colori sono perfetti purché siano brillanti. Potete mischiarli tra loro, non c’è bisogno di usare solo una tonalità, anzi il vostro albero di pasqua non deve assolutamente risultare monotono, tutt’altro!
Naturalmente il mio consiglio è di attenersi ai colori della primavera!