50 sfumature di grigio fai da te

sex-toysA letto è importante soprattutto la fantasia, a volte il sex toy è sotto i nostri occhi in casa ma non sappiamo come riutilizzarlo…
Se usata con una buona dose di lubrificante (sempre meglio a base d’acqua), una collana di perle si può trasformare in un massaggiatore tres chic per stimolare il clitoride…Un pennello da trucco, di quelli con setole ampie, per la cipria o il fard, è un sex toy dal doppio uso: la parte del manico, opportunamente lavata e lubrificata, può essere utilizzata come dildo, mentre la parte delle setole può essere usata per titillare e solleticare il corpo del partner, per esplorare ogni centimetro di pelle (ad esempio il punto dietro l’orecchio, o l’incavo delle ginocchia o delle ascelle), meglio ancora se bendati.
Lo spazzolino elettrico si trasforma in un vibratore (alla fantasia di ciascuno come utilizzarlo, e dove). Insospettabile, ma neanche troppo, tanto che il suo inventore, l’ingegnere Philippe Woog, quando scoprì l’uso alternativo che all’epoca dell’invenzione dei primi vibratori ne facevano molte donne, inventò l’Eroscillator. Un sex toy con testine intercambiabili, proprio come il suo predecessore…
Anche una normale spazzola per capelli, di quelle con il dorso largo e piatto – magari di legno – può avere lussuriosi usi alternativi: come paletta per lo spanking (le sculacciate) dalla parte del dorso, e come superficie per stimolare il corpo e massaggiarlo delicatamente dalla parte delle setole o dei dentini…Con il suo tessuto spesso e morbido, una cravatta è l’ideale per creare una benda per gli occhi raffinata e sensuale… se poi ci si mette sopra anche qualche goccia di profumo (il tuo o il suo), l’esperienza diventa ancora più coinvolgente…Per fare un po’ di soft bondage o creare delle morbide manette, basta usare uno op più foulard annodati tra loro. Meglio evitare la seta però, che una volta stretta nel nodo diventa difficilissima da slegare.
Ultimamente sono molto in voga una serie di prodotti di cosmetica intima: gel stimolanti, lozioni effetto caldo o effetto freddo… Potete provare a realizzarne una versione casalinga, usando come base un olio per il corpo, ad esempio quello alle mandorle, e aggiungere spezie a seconda dell’effetto desiderato. Per un olio riscaldante, usate cannella e cardamomo, per un olio rinfrescante invece sono adatti zenzero e menta…vFate attenzione però a non usarli come lubrificante perché i grassi sciolgono il lattice dei preservativi…

Alla fine a letto è importante la curiosità, e così vi abbiamo dimostrato come in casa abbiamo tutti gli strumenti per ricreare scene degne da 50 sfumature di grigio…